Regolo fiv touch termostati e cronotermostati

Regolo e FIV Touch: Termostati e Cronotermostati

Collegati alle testine elettrotermiche montate sui collettori per riscaldamento, i termostati ed i cronotermostati permettono di controllare la temperatura di ogni singolo ambiente. È possibile utilizzare indifferentemente un termostato semplice ed immediatamente regolabile, o un cronotermostato che permette di impostare temperature diverse per fasce orarie diverse.

Si possono collegare due o più ventilconvettori allo stesso termostato?

Non si possono collegare più ventilconvettori ad un unico termostato, per come è costruito il termostato stesso. Se necessario si prega di contattare il Servizio Assistenza Tecnica.

È normale che l'impianto di riscaldamento si accenda anche fuori dall'orario relativo alla temperatura di comfort?

Questo succede quando la temperatura ambiente è più bassa della temperatura di "risparmio" impostata. In questo caso è una situazione normalissima.

Perché un cronotermostato ha due temperature regolabili?

Un cronotermostato ha la caratteristica di poter impostare un livello di temperatura di comfort (da utilizzare negli orari diurni o quando sono presenti persone in casa) ed un livello di “risparmio” (da utilizzare quando non vi sono persone presenti in casa). Si consiglia di limitare a 2°C la differenza tra i due livelli di temperatura, dato che una differenza maggiore non sarebbe conveniente in termini di consumo di energia.